PUNK in BRITAIN alla Galleria SOZZANI

 

                                                                                                                                 10  GIUGNO 2016

 

  • Dennis Morris, John Lydon, 1977
  • Jamie  Reid - Queen Collage 1977
  • John Tiberi, Malcolm McLaren, 1978
  • Karen Knorr & Oliver Richon, Destroy, 1977
  • Ray Stevenson, Soo Catwoman, 1976
  • Ray Stevenson, Vivienne Westwood, 1976
  • Sheila Rock, John Lydon in a Red Coat, 1978-79
  • Sheila Rock, Jordan outside of SEX, 1977
  • Simon Barker, Debbie Juvenile, 1977

 

 

Il Punk compie 40 anni. Tra le mostre e gli eventi che celebreranno  il compimento del quarto decennio di uno dei movimenti sottoculturali più sovversivi della storia moderna c’è la mostra Punk in Britain, da domani alla galleria Sozzani a Milano, con oltre 90 fotografie che documentano gli anni più significativi del Punk con i protagonisti della scena londinese, dove il Punk è nato, scaturito dalla protesta contro la depressione e il formalismo dell’Inghilterra puritana di quei tempi ed espandendosi rapidamente rivoluzionando il mondo della musica e della moda, dell’arte, e della letteratura. La maggior parte delle foto sono state scattate nel 1976 quando “I wanna be Anarchy, in the City” dei Sex Pistols segnava un’epoca e le borchie e gli strappi diventarono il segno distintivo di un nuovo modo di essere, e un fenomeno di costume che lascerà un’impronta definitiva. Punk, che originariamente significa “ da due soldi “, era la new revolution, era il grido disperato e provocatorio di una generazione incazzata.

La mostra di divide in due parti, con le foto di Simon Barker ( Six ) Dennis Morris, Sheila Rock, Ray Stevenson, Karen Knorr, Olivier Richon;  con disegni, collage e grafiche di Jamie Reid e una sezione speciale dedicata ai video e alle fotografie di John Tiberi, il tour manager dei Sex Pistols.

 

Immagini su gentile concessione di Galleria Carla Sozzani

Galleria Carla Sozzani Corso Como 10 Milano
www.galleriacarlasozzani.org

 

ShareShare on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInGoogle+share on Tumblr